091303417Lun-Ven 10.00/18.00    

Campo Natura 6-11 anni

Campo Natura non residenziale al Parco di Villa Tasca

CAMPO NATURA non residenziale a VILLA TASCA
LUN-VEN 8.30-16.00
Bambini dai 6 agli 11 anni

Tornano i Campi Natura al Parco Villa Tasca!
Scorrete la gallery in alto per immergervi nell'atmosfera del campo, attraverso le immagini della scorsa stagione.

Un Campo Natura in città, un metodo innovativo di educazione non formale, immersi nella natura. Un luogo che pone al centro il fare esperienza e dove i bambini possono giocare e apprendere, costruire e ascoltare, correre e sporcarsi.
Un’oasi verde nel cuore di Palermo, una proposta, una esperienza pedagogica di outdoor education, che rispetta i
diritti naturali dei bambini.
 


Nei Campi Natura al Parco Villa Tasca spirito di avventura, scoperta e divertimento sono le parole magiche.

Nasce dall’esperienza educativa di Palma Nana e dalla voglia di fare esplorare un angolo di natura della città di Palermo, per stimolare la curiosità e la creatività dei bambini.
Il Campo Natura è un modo per far trascorrere ai piccoli partecipanti giornate serene, ricche di occasioni di crescita e di sorprese, insieme a momenti esperienziali e divertenti a contatto con la natura, oltre ad essere un'opportunità di socializzazione e di possibili nuove amicizie.
Un'esperienza unica in un contesto ambientale unico, verde e in città! Le giornate trascorreranno tra attività di movimento e momenti di riposo all’ombre degli alberi secolari. I bambini saranno sempre seguiti da operatori Palma Nana, educatori ambientali, che stimoleranno la curiosità, l’osservazione e l’ascolto, attraverso giochi coinvolgenti alla ricerca degli aspetti più segreti della natura.

Parco Villa Tasca

Villa Tasca è un’oasi nel cuore della città di Palermo. Un angolo della conca d’oro in cui sentirsi immersi nella bellezza della natura. Il Parco si estende su una superficie di 6 ettari, tra sentieri, zone ombreggiate, prati, alberi secolari e un mandarineto centenario. Al suo interno si trova la storica Villa Tasca con il fiabesco giardino ottocentesco.

ORARI:
Intera giornata con pranzo: Dalle 8.30 alle 16.00 
Mezza giornata senza pranzo: Dalle 8.30 alle 13.00 

 TURNI   LUNEDì-VENERDì
 1  dal 28 Giugno al 2 Luglio 2021
 2  dal 5 Luglio al 9 Luglio 2021
 3  dal 12 Luglio al 16 Luglio 2021
 4  dal 19 Luglio al 23 Luglio 2021
 5  dal 26 Luglio al 30 Luglio 2021
 6  dal 2 Agosto al 6 Agosto 2021
 7  dal 23 Agosto al 27 Agosto 2021
 8  dal 30 Agosto al 3 Settembre 2021
 9  dal 6 Settembre al 10 Settembre 2021  

 

 QUOTE:  8.30/16.00 con pranzo   8.30/13.00 senza pranzo 
 Settimanale - Lunedi/Venerdì 150,00 €  110,00 €
 Giornaliero 33,00 € 25,00 €
 Due Settimane 270,00 € 198,00 €
 Settimanale per 2 fratelli 270,00 € 198,00 €


Le quote comprendono:
operatori Palma Nana, pranzi (nei turni sino alle 16.00), abbonamento e servizi del Parco; materiale didattico; kit esplorazioni; assicurazioni; segreteria organizzativa

NOTE: per i bambini già abbonati al parco sarà decurtata la quota di 6,00 € dell'abbonamento

COME PRENOTARE: Compila il FORM di questa pagina "Info e disponibilità", seleziona la settimana scelta e inserisci l'età del partecipantie. Riceverai una mail di conferma della disponibilità e le modalità di conferma della prenotazione. Attenzione: il turno sarà effettuato al raggiungimento del numero minimo dei partecipanti.

UN CAMPO NATURA PER...

Ricercare le sfumature della natura, i verdi delle foglie, i marroni delle terre, riprodurle con i colori naturali per realizzare la propria tavolozza dei colori - IL DIRITTO ALLE SFUMATURE

Esplorare, nascondersi, costruire un rifugio, giocare, seguire la scia delle formiche per trovarne il loro nascondiglio scoprendo angoli segreti tra la vegetazione del parco – IL DIRITTO AL SELVAGGIO

Percepire il gusto degli odori, riconoscere i profumi delle piante aromatiche, esplorare il giardino con percorsi sensoriali alla ricerca dei profumi e restare affascinati dagli aromi della natura – IL DIRITTO AGLI ODORI

Passeggiare a piedi nudi sull’erba, giocare con la terra e la creta, dipingere insieme in un unico lenzuolo, assaggiare un frutto appena colto dall’albero e estrarre dalle foglie un olio essenziale – IL DIRITTO A SPORCARSI

Costruire con i materiali naturali raccolti tra gli alberi, utilizzare strumenti e attrezzi per creare un oggetto, una propria opera d’arte, attraverso un laboratorio di manualità creativa – IL DIRITTO ALL’USO DELLE MANI

Giocare ad ascoltare il silenzio, individuare il soffio del vento e riconoscere il canto degli uccelli per seguirne, attraverso i suoni, il loro percorso – IL DIRITTO AL SILENZIO

Alternare attività a momenti di gioco libero in autonomia, riscoprendo giochi antichi, sdraiarsi sotto un albero secolare per riposarsi beneficiando della sua ombra - IL DIRITTO ALL’OZIO

Conoscersi attraverso l’ascolto, giochi cooperativi, momenti strutturati di condivisione e racconto, prendere la parola e dialogare per essere liberi di esprimersi – IL DIRITTO AL DIALOGO

I diritti naturali di bimbi e bimbe di Gianfranco Zavalloni

Altre proposte